Francesca Amato

X

Francesca Amato

Francesca
Amato

svolge un’intensa attività concertistica come solista ed in formazioni cameristiche, ospite di importanti Festival in Italia e in Europa (Francia, Polonia, Svizzera, Germania, Bulgaria, Austria) oltre che in Algeria, Stati Uniti e Canada.

Biografia completa

Francesca Amato svolge da anni una intensa attività concertistica esibendosi come solista ed in formazioni cameristiche, ospite di importanti Festival: Festival International de Musique Symphonique (Teatro Nazionale di Algeri), Festival Opus Artis (Parigi), Music Encore (Richmond, Vancouver), Festival Musique et Patrimonie en Vienne et Gartempe (Francia), Festiwalu Miedzynarodowego Muzyki, International Music Festival K. Jamroz e Festival Świętokrzyska Filharmony (Polonia), Lake Como Festival, Southern Oregon University di Ashland (Oregon, USA), Stagione Musicale Mendrisio e AMIC di Lugano (Svizzera), Mantova Musica (Teatro Bibiena), Musiksaal dell’Università di Colonia, Forum des Cordeliers e Centre Culturel Aerospatial di Tolosa, Sala Grande dell’Istituto Italiano di Cultura di Vienna, Sala da Camera Bulgaria di Sofia,  Stadthalle di Unna, Palazzo Ducale a Venezia, Circolo degli Artisti di Torino e ancora Palazzo Geremia a Trento, Teatro Comunale di Città di Castello (Perugia), La Goldonetta (Livorno) ecc.
Si è inoltre esibita nella formazione pianoforte a quattro mani con l’Orchestra Sinfonica di Sanremo e a due pianoforti nella Petite Messe Solennelle di Rossini.
Ha conseguito con il massimo dei voti il diploma triennale in Musica da Camera all’Accademia Pianistica Internazionale di Imola sono la guida di Pier Narciso Masi, ed ha registrato un CD dal titolo “Meravigliose sofferenze” dedicato alla musica per pianoforte a quattro mani di Schubert, Schumann e Brahms.
Francesca Amato inizia lo studio del pianoforte a nove anni con Giampiero Semeraro, sotto la cui guida si diploma con il massimo dei voti e la Lode presso il Conservatorio “G.Frescobaldi” di Ferrara. Vincitrice di numerosi concorsi pianistici nazionali e internazionali e di borse di studio, continua la sua formazione perfezionandosi alla Scuola di Musica di Fiesole con Maria Tipo e alla Scuola Superiore Internazionale di Musica da Camera di Duino col Trio di Trieste.
Successivamente  consegue la laurea di II livello ad indirizzo concertistico con il massimo dei voti e la Lode presso il Conservatorio “G. Puccini” di La Spezia.
E’ docente di pianoforte al Liceo Musicale di Pisa.
Dal 2020 suona a due pianoforti e a quattro mani con la pianista Sandra Landini, tenendo numerosi concerti in Italia e all’estero.